thmb_bach11

Ci  rimangono di lui 180 opere vocali e 145 strumentali.

Ne compose molte altre (circa ottanta, secondo le stime più autorevoli) che, purtroppo, sono andate perdute.

Johann Sebastian Bach, oltre che come artista, si imprime nella storia come figura d’uomo: oltremodo modesto, considerandosi niente di più che un semplice artigiano innamorato del suo lavoro, che diede all’umanità alcune delle pagine musicali più belle.

Nonostante siano trascorsi più di due secoli dalla sua morte, la sua musica conta legioni di appassionati anche ai nostri giorni, specialmente fra i giovani che scoprono in lui momenti di autentica poesia.

A dimostrazione della sua modernità, valga un semplice esempio: sono moltissime le colonne musicali di film che si arricchiscono di pregevoli brani da lui composti.

E molti concerti su musiche di Bach vengono tenuti, ogni anno, da organisti di fama in teatri di tutto il mondo.