sinfonia a tre stradellaIn quel periodo la distinzione tra Sonata e Sinfonia non era ben definita e spesso i due termini si usavano indifferentemente.
Un modello consolidato era quello della Sonata da Chiesa che era una composizione strumentale a carattere religioso usata maggiormente come introduzione alle funzioni religiose e talvolta come parentesi musicale durante la celebrazione stessa, costituita da movimenti brevi e strettamente legati dal punto di vista del discorso musicale.

Nel 1670 Stradella risiedeva a Roma e godeva della protezione di diversi uomini influenti; fu in questo periodo egli si dedicò alle Sonate da Chiesa e alla Sinfonia a tre.