vivaldiiiiL’insieme delle composizioni vivaldiane sono quasi 600, fra concerti e sonate, molti dei quali per uno o più violini, 30 circa per violoncello, 39 per fagotto, 25 per flauto, 25 per oboe ecc. fino a toccare strumenti come il liuto, il mandolino ed altri strumenti molto raramente utilizzati in funzione concertistica, all’epoca.

Il secondo dei tre movimenti certamente spicca. Si tratta di un Largo di struggente bellezza in cui il liuto esegue una linea melodica brillante ma essenziale mentre i violini eseguono note lunghe e il basso supporta la nobile armonia barocca.