HorowitzLa Polacca op.40 n.1 fu scritta tra il 1838 e il 1839 e dedicata al compositore polacco Julian Fontana. Essa rispecchia la forma della danza tradizionale, con il “da capo”, ovvero la ripetizione della prima parte, e con la ricorrenza continua degli incisi ritmici e melodici caratterizzanti la polacca. Ma l’eroismo e lo spirito militaresco sono i due elementi prevalenti in tutto il pezzo. Già l’inizio è vigoroso e stentoreo, con grandi accordi a parti late che si estendono spesso fino alle estreme regioni della tastiera, creando effetti di grandezza. Nel trio compare un tema di fanfara militare e i trilli eseguiti al grave evocano rulli di tamburi, accentuando il carattere orchestrale di questa sezione. La riproposta della parte iniziale conclude l’intera composizione.