wang_

Pianista fenomenale

E’ nata a Pechino il 10 febbraio 1987 ed è una pianista classica tra le più talentuose venute alla ribalta negli ultimi anni. Cinese di nascita ma cresciuta negli Stati Uniti d’America dove ha perfezionato gli studi di  pianoforte. Proviene da una famiglia di musicisti: sua madre, che era una ballerina, é stata la sua prima maestra di pianoforte, mentre suo padre era un batterista. E’ entrata nel Beijing’s Central Conservatory of Music all’età di 7 anni ed ha studiato lì per 3 anni. Yuja si è trasferita in Canada all’età di 14 anni per imparare l’inglese e studiare al Mount Royal College Conservatory in Calgary. Attualmente vive a New York City, ma per la maggior parte del suo tempo viaggia suonando in giro per il mondo. Nel 2003 Yuja Wang ha fatto il suo debutto in Europa con l’Orchestra della Tonhalle di Zurigo, suonando il Concerto per pianoforte e orchestra n. 4 di Beethoven diretto da David Zinman. Ha fatto il suo debutto in Nord America a Ottawa nella stagione 2005-2006 rimpiazzando Radu Lupu eseguendo il concerto di Beethoven diretto da Zukerman. Nell’11 settembre del 2005, Yuja vince il premio Gilmore Young Artist, in virtù delle sue doti come pianista di soli 21 anni. Ha cominciato a studiare all’età di 15 anni con Gary Graffman, che è stato anche il maestro di Lang Lang, al Curtis Institute of Music in Philadelphia, Pennsylvania e si è laureata nel maggio del 2008. Il numero dei concerti aumenta sempre di più così pure la sua fama di “pianista crudele”, che mette al tappeto chi ascolti le sue performance. Nel 2006-2007, ha suonato con la New York Philharmonic, la Houston Symphony Orchestra|Houston Symphony, la Chicago Symphony, la San Francisco Symphony, la NHK Symphony Orchestra in Giappone, la St. Petersburg Philharmonic nei Paesi Bassi, la China Philharmonic in Pechino, la Guangzhou Symphony e con la Santa Fe Chamber Music Festival. Nel Marzo 2007, Yuja Wang ha sostituito la leggendaria pianista Martha Argerich in un concerto tenuto a Boston. La Argerich ha cancellato le sue apparizioni con la Boston Symphony Orchestra nei quattro concerti tenuti dall’8 al 13 Marzo. Yuja Wang ha suonato il Piano Concerto No. 1 di Tchaikovsky, sotto la direzione di Charles Dutoit, ricevendo ottime critiche. Ha suonato due volte ad Albuquerque nell’estate del 2007, ed ha tenuto tre concerti in Kansas City nel Novembre del 2007. Il 21 Gennaio del 2008, Yuja Wang ha suonato alla Hill Auditorium in Ann Arbor, Miami, ottenendo una standing ovation e tornando lì per un triplo bis, che includeva la Melodia di Gluck (trascritta da Yuja), la Marcia Turca di Mozart (Arcadi Volodos) e il volo del calabrone di Rimsky-Korsakov, suonata in modo prodigioso quasi “duplicando il numero delle api” all’interno del brano. Il 2 Aprile del 2008, Yuja Wang ha suonato con la Academy of St. Martin in the Fields nella Boston Symphony Hall, in un concerto originariamente programmato per essere diretto dalla tastiera di Murray Perahia. Ha recentemente suonato nel Verbier Festival 2008 ricevendo grande acclamazione. Nell’estate del 2008, Yuja ha suonato alla Saratoga Performing Arts Center (SPAC), introdotta dalla presidente Marcia White. E’ stata soprannominata “new pianist star”, “a phenom”, “a whiz”, “a sensation” dopo il suo concerto in Agosto. Nel suo primo concerto con la Saratoga Chamber Orchestra, ha suonato la difficilissima sonata di Liszt in Si minore. Agennaio, Yuja ha firmato un contratto con una esclusiva casa discografica per incidere cinque dischi con la Deutsche Grammophon.
Liberamente tratto da wikipedia.