concerto piano e orchestraIl terzo movimento del concerto (allegro vivace assai, in 2/4) permette di chiudere brillantemente l’opera.

Al solista sono concesse solo due brevi cadenze per esibire il proprio virtuosismo; Mozart mette in secondo piano l’aspetto solistico a favore della composizione nella sua interezza, egli è un compositore classico che tiene molto al contenuto.

[relatedYouTubeVideos relation=”keywords” terms=” Mozart Concerto per pianoforte n.21 k467 Allegro Vivace Assai” max=”1″ class=”horizontal center bg-black” height=”320″ width=”600″]

Tutti i movimenti del Concerto

1. Allegro maestoso
2. Andante
3. Allegro vivace assai