Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

22A partire dal XIIsecolo, accanto al Dramma Liturgico, in latino, comincia ad affiancarsi una nuova forma musicale, in volgare, conosciuta come Mistero. Era uno spettacolo composito, derivato dal Dramma Liturgico, fiorito in Francia dal XIV al XVI secolo. Il testo drammatico si rifaceva alle Sacre Scritture o alle narrazioni agiografiche (che esprime lode ed esaltazione) e riguardava, per esempio, i misteri della Natività, della Passione, della Resurrezione o i miracoli dei santi. Finché ebbero carattere prevalentemente sacro, i Misteri si rappresentarono dentro la Chiesa, ma non appena gli elementi profani del testo prevalsero, furono rappresentati sul sagrato. La musica, lasciata all’iniziativa individuale, tranne per la conclusione della finzione scenica, accompagnata quasi sempre dal Te Deum, aveva una funzione di sottofondo e interveniva nei momenti salienti dell’azione.

Categorie: Medioevo