Breve analisi del Quintetto in La Maggiore

troutScritta in un  periodo felice della sua esistenza, durante una piacevole vacanza in montagna, “La trota” è una delle più celebri composizioni cameristiche di Schubert, piuttosto inconsueta sia per i ben cinque (anzichè quattro) movimenti di cui si compone, sia perchè prevede un gruppo strumentale anomalo: un quartetto d’archi (violino, viola, violoncello e contrabbasso) e un pianoforte. Il titolo deriva dall’omonimo Lied di Schubert su cui sono costruite le variazioni del penultimo movimento.

Nel primo tempo, Allegro Vivace, aperto da un arpeggio del pianoforte che riapparirà poi come un ritornello, sono di notevole interesse il gioco di corrispondenze e la sapiente distribuzione delle masse sonore tra gli archi e il piano, come pure un procedere per modulazioni (cambiamenti di tonalità) “impossibili”‘ che è tipico dello stile schubertiano.

Il secondo tempo, Andante, è costituito da tre sezioni: la primo, molto melodica, è condotta dal pianoforte con le due mani all’ottava; la seconda, più calda e vibrante,è affidata a viola e violoncello; la terza è di carattere energico. Queste vengono poi ripetute, ma in tonalità differenti, rinnovando il piacere dell’ascolto.

Il terzo movimento, Scherzo – Presto, che coinvolge immediatamente con la sua spumeggiante vitalità.
Scherzo – Presto

Il quarto movimento, Tema con variazioni – Andantino. Costituito da sei variazioni sul tema dell’omonimo Lied, il cui testo narra le vicende di una povera trota che finirà per abboccare all’amo del pescatore. Espresso dai soli archi, il tema ha un andamento cullante che immerge l’ascoltatore in un clima sereno e disteso.

Nel Finale, Allegro giusto, compaiono due motivi, il primo grazioso, il secondo solenne e trionfante, abilmente giocati tra i vari strumenti, i cui discorsi si intrecciano fittamente nello sviluppo in veste armonica sempre cangiante. Una coda breve e decisa chiude in un clima festoso questa deliziosa composizione.

[relatedYouTubeVideos relation=”keywords” terms=”Schubert The Trout Quintet” max=”1″ height=”320″ width=”600″]

Categorie: Romanticismo