per-elisa-analisi
Per Elisa è un pezzo per pianoforte composto nel 1810. Il genere è quello della “Bagatella” che è un componimento molto semplice e leggero di musica da camera, sebbene in forma di Rondò, in La minore. Si pensa che il brano sia stato dedicato da Beethoven alla donna amata del momento, Therese Malfatti von Rohrenbach zu Dezza.

Il titolo è stato, con molta probabilità, trascritto in maniera errata al tempo della prima pubblicazione del brano, nel 1865, dal momento che era completamente illeggibile nel manoscritto che fu rinvenuto da Ludwig Nohl, il trascrittore stesso. La stesura originale era del 1810.

Spartito

Interpretazione della splendida Valentina Lisitsa.

[relatedYouTubeVideos relation=”keywords” terms=”Per Elisa Lisitsa” max=”1″ class=”horizontal center bg-black” height=”320″ width=”600″]

Categorie: Spartiti