tofamNell’antica Grecia la conchiglia era simbolo di fertilità (femminile), ma anche di nascita, rinascita, rigenerazione.

Oggi, la Tofa, è uno strumento musicale di carattere folcloristico, costituito da una conchiglia tortile nella quale è praticato un foro in cui il suonatore immette l’aria. Produce un suono forte, di timbro cupo.

“L’uso di suonare la tromba di conchiglia, sopravvive ancora nel Mediterraneo si limita oggi purtroppo ad una sorta di segnaletica sonora dei pastori sardi o siciliani, nelle isole greche addirittura dei postini.

Ma tradizioni ancor vive nell’Estremo Oriente rimangono a testimoniare l’uso della tromba di conchiglia nelle medesime occasioni rituali in cui l’archetipo guscio viene utilizzato come semplice simulacro o amuleto: nelle cerimonie dedicate alla fertilità, alla fecondità, alla nascita, alla morte-rinascita.”