didoneIl Lamento di Didone è l’Aria Finale del capolavoro di Henry Purcell, “Enea e Didone” ovvero “Dido and Aeneas”. Questa è una della pagine più liriche dell’intero lavoro del compositore inglese. La Regina Didone canta la sua disperazione per l’amor perduto avvicinandosi mestamente verso il riposo eterno.

When I am laid in earth
May my wrongs create
No trouble in thy breast;
Remember me, but ah! Forget my fate.

Cantato su un lento e discendente basso di sole 10 note, quest’Aria è una delle più intense di tutta la musica operistica inglese.