La grande evoluzione della tecnica oboistica e l’uso della voce umana.

Holliger3Heinz Holliger è nato a Langenthal, in Svizzera, il 21 maggio 1939. E’ oboista, direttore d’orchestra e compositore tra i più celebri in Europa.

La sua istruzione musicale iniziò al Conservatorio di Berna e di Basilea. Studiò successivamente composizione con Pierre Boulez e vinse il primo premio nella Competizione Internazionale di Ginevra nel 1959.

Famoso non solo per l’enorme talento esecutivo ma anche per le innovazioni che ha apportato alla tecnica oboistica. Ha insegnato alla Musikhochschule di Friburgo in Brisgovia, Germania, nel 1966. Dal 1963 si esibisce regolarmente in qualità di oboista, sia nel repertorio classico che nel repertorio contemporaneo.

Anche come compositore Holliger è una figura di spicco: decisivi sono stati i suoi incontri con P. Boulez, K. Huber e con il suo docente Sàndor Veress. Nelle sue composizioni vi è una grande immaginazione, in special modo nelle possibilità d’uso dello strumento e della voce umana.

Oboe Fantasy – Heinz Holliger