Da Dante Aligheri ad Hannibal Lecter

hannibal_danteVide Cor Meum è un brano musicale composto da Patrick Cassidy e basato su un testo tratto dalla Vita Nuova di Dante Alighieri, ed in particolare dal sonetto “A ciascun’alma presa”, nel capitolo tre. In collaborazione con Hans Zimmer é stato prodotto ed eseguito dalla Libera / Lyndhurst Orchestra, condotta da Gavin Greenaway. Le voci sono di Danielle de Niese e Bruno Lazzaretti, che interpretano rispettivamente Dante e Beatrice. Il brano apparve per la prima volta nel film “Hannibal”, mentre il dottor Hannibal Lecter e l’ispettore Pazzi assistono ad uno spettacolo d’opera lirica all’aperto a Firenze, che era stato composto appositamente per il film. È stata usata anche in seguito nel film di Ridley Scott Le Crociate – il Regno dei cieli, nel corso della scena dei funerali del re Baldovino IV.

Testo

Chorus: E pensando di lei
Mi sopragiunse uno soave sonno

Ego dominus tuus
Vide cor tuum
E d’esto core ardendo
Cor tuum
(Chorus: Lei paventosa)
Umilmente pascea.
Appreso gir lo ne vedea piangendo.

La letizia si convertia
In amarissimo pianto

Io sono in pace
Cor meum
Io sono in pace
Vide cor meum