Il fascino dei suoni orientali

Sitar

E’ probabilmente lo strumento musicale indiano più conosciuto.

A corde pizzicate, simile al liuto, munito di un lungo manico, il sitar è dotato di un numero variabile di corde, da tre-quattro a sette; altre dieci e più corde di risonanza sono poste al di sotto delle corde principali.