Cornetta

Strumento a fiato in ottone, sviluppato verso la metà del XIX secolo, quando furono aggiunti i pistoni al corno da posta a spirale.

Fino al tardo XIX secolo fu uno strumento assai popolare, utilizzato anche in orchestra e da virtuosi.

In seguito la tromba a pistoni prese il sopravvento e la cornetta rimase in uso nelle bande.

La cornetta possiede tre pistoni, una cameratura mediamente conica e un bocchino profondo e a forma di imbuto, a differenza della tromba che ha tubo cilindrico, bocchino a tazza e un timbro meno vellutato.

La cornetta è solitamente intonata in si bemolle, con un ambito che si estende dal mi sotto il do al secondo si bemolle sopra il do centrale. Esistono anche modelli costruiti in do, la, e mi bemolle.

La musica è scritta per tutte le taglie come se fossero intonate in do.

In questo modo, su una cornetta in si bemolle, il suono reale si bemolle è scritto come se fosse un do.

Molto usata nel jazz, la cornetta è legata in modo indissolubile al nome di Louis Armstrong.