Uno dei più prolifici autori di Musiche per Film della Russia sovietica

shostakovich
La Musica di Shostakovich è spesso caratterizzata da colori lividi, tetri, perfino funerei, ma, al tempo stesso, è attraversata da un lirismo accesissimo, quasi tragico.

Egli compose diverse colonne sonore, oltre trenta: La caduta di Berlino (1949), Belinskij (1950), da cui vennero poi tratti diversi brani, come una Suite (op. 82a), il canto “Una bella giornata”, un “Vocalizzo per coro a cappella” per il primo e una “Suite e Quattro cori a cappella” dal secondo.

Nel 1955 scrisse la colonna sonora de “Il tafano” da cui la splendida “Romance”.