Con il termine Poema Sinfonico si definisce un’opera per orchestra di ampie dimensioni, paragonabili a quelle di una sinfonia; nel Poema Sinfonico non vi è alcuna divisione di movimenti, sebbene siano evidentissimi i diversi momenti animati dai sentimenti più contrastanti; tipicamente trae spunto da un’altra opera solitamente di tipo letterario a mo’ di programma. In particolare, per Liszt, l’occasione letteraria non viene trasportata in musica in modo asettico, ma viene trasformata dalla musica stessa, che ne diviene l’interpretazione simbolica.

Categorie: Romanticismo