Strumento a corde di tradizione araba

rebab

E’ uno strumento musicale arabo, a corde sfregate con l’arco, che può essere considerato il progenitore della ribeca. Si scrive anche rebab e ribab. Costituito da una cassa armonica lunga e stretta, ricavata di solito da un unico pezzo di legno da cui deriva anche il manico, è fornito di una, due, o tre corde accordate per quinte.
È diffuso in diverse varietà nell’Africa settentrionale e in vari paesi dell’Asia, dove ha una funzione di primo piano nelle orchestre.