3159

Sùn Ná, elogio della diversità e della commistione dei generi.

Sùn Ná è il nuovo disco di Max Fuschetto. Oboista, sassofonista e compositore di scuola classica. Si diploma in oboe al conservatorio Nicola Sala di Benevento e si dedica all’esecuzione del repertorio classico e contemporaneo. Sùn Ná, un titolo che è tutto un programma. In lingua Yoruba significa “dormi ora” e nel dialetto campano significano “sognare”. Un insieme eterogeneo di stili, dall’etnico al pop su uno sfondo velatamente classico.

Tra i sogni, i ricordi e gli amori galleggiano le anime diverse della composizione, puntellando la struttura armonica con stili che si compenetrano abilmente. Un mix di lingue, caratterizza la parola, francese, inglese, africane, arberesh, come una sovrapposizione di colori ed una grande unica anima.