Da Fritz Kreisler ad Astor Piazzolla, da Sting ai Beatles. Un programma brillante, votato al contemporaneo e in particolare alle danze, quello scelto dal Quartetto d’Archi dell’Orchestra da Camera Fiorentina per il concerto di mercoledì 13 giugno all’auditorium FCRF di Firenze, nell’ambito dei Mercoledì Musicali della Fondazione Cr Firenze. A tratteggiare arie di valzer, tango e pop saranno i violini di Marco Lorenzini e Claudio Freducci, la viola di Sabrina Giuliani e il violoncello di Sandra Bacci: musicisti con curricula prestigiosi oltre che solisti e prime parti dell’Orchestra da Camera Fiorentina. Il programma si apre con la prima assoluta di “Quartetto per archi” di Marco Lorenzini. A seguire “Liebesfreud”, dalle “Antiche melodie viennesi” di Fritz Kreisler, mentre a portarci nella swinging London dei ’60 saranno “Michelle” e “Hey Jude” dei Beatles. Ancora un salto, stavolta nei barrios di Buenos Aires, insieme ad Astor Piazzolla e al suo “Four for Tango” e a “Roxanne” di Sting, nella versione tanguera tratta dal musical “Moulin Rouge”. E’ previsto un biglietto simbolico di 5 euro, è consigliata la prenotazione al numero 055.538.4001 o via mail dal lunedì al venerdì in orario d’ufficio. Il ricavato è devoluto all’associazione Astrolabio.

Categorie: Eventi