Al via la Stagione concertistica 2017/18 dell’Accademia di Musica di Pinerolo

Inaugura giovedì 12 ottobre, con l’intenso violino di Sonig Tchakerian e l’emozionante pianoforte di Andrea Lucchesini, la Stagione concertistica 2017/18 dell’Accademia di Musica di Pinerolo. Eccellenti partner cameristi di lunga data, avranno pari importanza nella formazione delle frasi, alternandosi vicendevolmente nell’accompagnamento e nel canto attraverso un dialogo ora serrato, ora più fluido, eseguendo il primo dei concerti dedicati all’Integrale delle sonate per violino e pianoforte di Ludwig van Beethoven.


Da ottobre a maggio, sono 27 gli appuntamenti in programma, che spaziano dal concerto che affianca il violoncello del maestro Mario Brunello a Enrico Pace, pianista che abbiamo visto esibirsi più volte con Leonidas Kavakos, alla produzione che vede Massimo Polidori, primo violoncello dell’Orchestra della Scala di Milano, fare da contrappunto alle coreografie della compagnia di danza Virgilio Sieni. Il Trio d’archi dell’Orchestra Sinfonica Nazionale, Alessandro Carbonare e il Trio Johannes sono solo alcuni degli altri protagonisti di assoluto rilievo artistico della Stagione concertistica 2017/18 dell’Accademia di Musica di Pinerolo.

Da ottobre a maggio, sono 27 gli appuntamenti in programma, con un concerto che si inserisce per prestigio nel Richard-Strauss-Festival; due produzioni d’eccezione come la già citata collaborazione di Massimo Polidori e Virgilio Sieni e il Pierrot Lunaire di Schoenberg diretto da Andrea Ivaldi; due coproduzioni in partnership rispettivamente con La Terra Galleggiante per un’originale Histoire du soldat e con lo Xenia Ensemble per un pomeriggio dedicato al Concerto Grosso dall’Italia all’Unione Sovietica.

Continua inoltre la convenzione già in essere con l’Unione Musicale e l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, che accoglie in cartellone due appuntamenti con protagonisti d’eccezione: Seong Jin-Cho il 23 marzo 2018 all’Auditorium Toscanini con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Yuri Temirkanov e Murray Perahia il 26 maggio 2018 all’Auditorium Giovanni Agnelli del Lingotto di Torino. Per questi due concerti, compresi nel costo dell’abbonamento, sono previsti due pullman gratuiti da e per Pinerolo, con presentazione dei concerti durante il tragitto.

Il ricco cartellone in abbonamento guarda alle future generazioni di musicisti grazie ai 10 appuntamenti di Star*(t) up che vedranno protagonisti i docenti dell’Accademia e i loro giovani studenti, già vincitori di importanti concorsi.

Si terranno in Accademia incontri compresi nel prezzo del biglietto propedeutici all’ascolto dei brani e degli autori proposti. Presso la Libreria Volare (corso Torino 44, Pinerolo) si terranno inoltre tre incontri che avranno come tema la bellezza nella musica, condotti da Ernesto Napolitano (giovedì 26 ottobre), Stefano Vitale (23 novembre 2017) e Paolo Cavallo (1 febbraio 2018).

La Stagione concertistica è stata realizzata con il contributo di Compagnia di San Paolo (maggior sostenitore), Regione Piemonte, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con il contributo e il patrocinio di Città di Pinerolo. Il nostro grazie va anche alla sempre preziosa sponsorizzazione di Galup e a quella tecnica di Piatino Pianoforti, Yamaha Musica Italia e Albergian.