La funzione della Musica nell’Antica Grecia

greciaantica
Nell’Antica Grecia, per la prima volta nella Storia, verosimilmente, il ruolo di musicista assurge a vero a proprio mestiere. La presenza del musicista diventa indispensabile per la buona riuscita di un banchetto, di una cerimonia laica o religiosa. La musica diventa un piacere e persino le divinitĂ  olimpiche non disdegnano di intonare i canti dei mortali. Il cantore si accompagna con la Lira, preferendolo ai fiati, come l’aulos o il syrinx. La Musica acquisisce una funzione edonistica.